Search
Wednesday 21 October 2020
  • :
  • :

Corsi Barman e Bartender qualificati proposti da FBS

In Italia il mondo del lavoro è soggetto alla crisi del mercato e trovare una collocazione soddisfacente diventa sempre più difficile. Nonostante, soprattutto per i più giovani, lo scoramento è un sentimento che aleggia in maniera generalizzata, esiste un campo che, più di altri, offre delle interessanti occasioni. Tale campo è quello della ristorazione ed in particolare la professione di barman in quanto si tratta di una figura molto versatile, che viene impiegata in differenti esercizi commerciali, dai bar, ai ristoranti sino alle discoteche e locali notturni. Per diventare dei barman a tutti gli effetti, è necessario acquisire una qualifica professionale e il modo migliore per poterlo fare è seguire i corsi appositamente predisposti presso le città di Roma e Napoli. Il cambiamento totale delle prospettive lavorative ha fatto sì che il fatidico pezzo di carta abbia assunto un’importanza essenziale ma, per non incorrere in brutte delusioni, occorre iscriversi presso corsi certificati, di valenza nazionale ed internazionale, che possano fornire tutte le competenze in materia con insegnamenti atti a formare i nuovi barman del domani.

I corsi di barman a Roma e Napoli

I corsi barman professionali vengono organizzati a Roma e Napoli e sono strutturati in due macro materie: teorica e pratica. La materia teorica prevede degli insegnamenti scolastici, che vengo effettuati da docenti professionisti nella formazione, e verte sulla spiegazione delle combinazioni tra gli alcolici e gli altri ingredienti e l’effetto che si ripercuote sul corpo umano. Vengono affrontate discipline quali la chimica e la biologia, con un’attenzione particolare alle lingue straniere, strumento indispensabile per comunicare con la clientela. Le lezioni pratiche invece vengono tenute presso la sala bar e prevedono un’esercitazione sul campo in modo da assimilare i rudimenti della professione.

I corsi di flair

Il flair è una disciplina particolare che consiste in evoluzioni acrobatiche con le bottiglie utilizzate per servire i cocktail, creando delle bevande innovative. I corsi consentono di insegnare tale disciplina e gli allievi meritevoli hanno in questo modo la possibilità di gareggiare nei campionati, organizzati sia in Italia che nel resto del mondo, ed aspirare alla vittoria anche di premi in denaro. Gli artisti del flair si esibiscono anche presso i locali notturni o durante gli eventi e riescono ad ottimizzare i guadagni dei semplici bartender.

I corsi di decorazione della frutta

Vengono inoltre organizzati dei corsi di decorazione della frutta che permettono agli allievi di acquisire una professionalità molto utile, sfruttabile nel campo ricettivo. Soprattutto nell’ultimo periodo, è cresciuta l’attenzione verso una presentazione esteticamente gradevole, sia del cibo che delle bevande, e la frutta o la verdura si prestano perfettamente come base per la realizzazione delle creazioni. Gli allievi che presentano delle velleità artistiche seguono tali insegnamenti anche perchè riescono ad arricchire il proprio curriculum con competenze aggiuntive.

I corsi di executive bartender

Accanto agli insegnamenti base, vengono previsti dei corsi indirizzati agli allievi che presentano una qualifica di base, in modo che possano proseguire nel cammino formativo che consente loro di raggiungere obiettivi più interessanti. I corsi di Barman e Bartender vengono strutturati infatti secondo un filo logico che organizza gli insegnamenti delle varie materie in maniera graduale.

I corsi barman che si tengono a Roma e Napoli, in seguito alla frequentazione e al superamento degli esami di profitto, conferiscono la qualifica professionale, mediante attestato. Tale certificazione permette di inserirsi nel contesto lavorativo, sia italiano che internazionale. Gli ex allievi hanno confermato un tasso altissimo di occupazione, tutti quanti sono riusciti infatti a collocarsi, in base alle competenze, svolgendo la professione per la quale hanno studiato. I barman usciti da tali corsi, rispetto agli autodidatti, non solo presentano delle competenze più ampie ed elevate ma tali competenze vengono anche certificate documentalmente. Infine, è bene evidenziare che tali corsi sono aperti non esclusivamente ai ragazzi giovani, appena usciti dalle scuole medie o scuole superiori, ma anche agli adulti, ad esempio coloro che sentono la necessità di ricollocarsi nel mondo del lavoro, provando nuove strane e nuovi percorsi. Il progetto formativo è organizzato in maniera da rendere facile l’apprendimento per ogni allievo, indipendentemente dal bagaglio culturale o di esperienze, con lezioni particolareggiate per coloro i quali ne fanno richiesta o ne hanno necessità.