Search
Saturday 7 December 2019
  • :
  • :

Come dipingere al meglio le proprie scarpe in pelle

Il corretto trattamento delle scarpe in pelle non solo rende le tue scarpe belle, ma preserva anche il materiale naturale, aumentando la loro vita. Senza un’adeguata cura, la pelle si asciuga, alla fine si screpola e cade a pezzi, lasciando scarpe e stivali in un disordine sgradevole. Lanciare una mano di lucido da scarpe su di loro ora aiuta di nuovo. Ma al fine di mantenere l’aspetto flessibile dei tuoi articoli in pelle, devi tenerli puliti, condizionati, lucidati e resistenti alle intemperie.

Prodotti essenziali per la cura delle scarpe in pelle

La maggior parte dei prodotti utilizzati per tingere le scarpe in pelle si trova in un negozio di ferramenta, in un negozio di scarpe o in un negozio di riparazione di scarpe. Assicurati di acquistare prodotti realizzati per la pelle liscia, a differenza di quelli usati su pelle scamosciata o nabuk. Se questo ti rende nervoso perché potresti rovinare qualcosa, qualsiasi negozio di riparazione di scarpe sarà felice di pulire, lucidare e condizionare le tue scarpe a un prezzo.

Per una sessione di cura delle scarpe fai-da-te, avrai bisogno dei seguenti elementi:

  • Giornale
  • Guanti
  • Morbido panno di cotone o camoscio
  • Spazzola morbida per scarpe
  • Detergente per scarpe in pelle liscia
  • Condizionatore in pelle per scarpe in pelle liscia
  • Lucido per scarpe o un’alternativa
  • Protettivo per cuoio o prodotto impermeabilizzante

Pulizia di scarpe in pelle liscia

Prima di iniziare, assicurati che tu e la tua superficie di lavoro siano adeguatamente organizzati. Stendi il giornale, indossa i guanti e lavora in uno spazio ben ventilato. Queste precauzioni sono essenziali, poiché molti prodotti per la cura delle scarpe contengono sostanze chimiche tossiche che possono essere dannose sia per l’uomo che per i mobili.

Per prima cosa, rimuovi lo sporco pulendo le scarpe con un detergente per cuoio specifico per la pelle liscia (il sapone per sella funziona bene). Utilizzare la parte superiore dell’applicatore per distribuire il prodotto sulle scarpe. Quindi, rimuovere lo sporco dalla superficie delle scarpe usando la spazzola a setole morbide e prestando particolare attenzione alle crepe e alle fessure. Dopo la pulizia iniziale, lascia asciugare le scarpe prima di lucidarle con il camoscio o il panno (anche le vecchie magliette funzionano alla grande).

Osservazioni sulla tossicità e alternative al lucido da scarpe

Alcuni lucidi per scarpe contengono sostanze chimiche tossiche che possono essere inalate e assorbite attraverso la pelle. Se si sceglie di usare il lucido da scarpe, indossare guanti mentre lo si fa, lavorare in un’area ben ventilata, non bere alcolici durante la lucidatura, poiché può aumentare gli effetti di sostanze chimiche irritanti e tenere tutto il lucido da scarpe fuori dalla portata di entrambi bambini e animali.

Il lucido da scarpe deve essere trattato come una sostanza domestica pericolosa e scartato correttamente. Gli stracci o i panni usati per lucidare devono essere contenuti, con eventuali residui, in un sacchetto di plastica sigillato e smaltiti come si farebbe con vernici tossiche o prodotti chimici domestici.

E mentre alcuni lucidi affermano di essere atossici, la maggior parte non elenca i loro ingredienti, rendendo impossibile sapere cosa è sicuro. Quindi, se vuoi evitare il lucido da scarpe a tutti i costi, porta le tue scarpe di cuoio in un’officina per farle lucidare per te o usa alternative naturali come l’olio d’oliva o l’olio di noci. Per fare ciò, aggiungi una piccola quantità di olio nella scarpa, quindi lucidalo e lucidalo con un panno morbido o un camoscio. Ma ancora una volta, prova una patch di prova prima di usare l’olio sull’intera scarpa.