Search
Sunday 5 July 2020
  • :
  • :

Come si pubblicizza un sito?

Creare un sito internet è solo l’inizio. Possedere un sito web non è sufficiente, bisogna fare in modo che sia conosciuto da più persone possibili e per fare questo si ricorre alla pubblicità.
Come pubblicizzare un sito internet dunque? Non tutti sono a conoscenza degli strumenti necessari e per questo è possibile sia scegliere la strada del fai da te mediante l’utilizzo di social network, Google e Google Ads che quella delle agenzie di comunicazione specializzate nel settore.

Come pubblicizzare un sito internet con i social network

Se non si ha a disposizione una grande somma di denaro, uno dei modi più semplici per pubblicizzare un sito internet è quello di sfruttare le immense vetrine offerte da social quali Facebook e Instagram. I social possono essere utilizzati in due modi: il primo è totalmente gratuito, il secondo richiede l’investimento di una somma di denaro che può variare in base alla disponibilità economica dell’utente. Nel primo caso, utilizzando Facebook, è necessario creare una pagina con il nome del sito oppure un profilo personale.
A costo zero ti potrai cimentare nell’attività di social media creando post con regolarità e cercando di creare una community interagendo spesso con i tuoi fan e occupandoti personalmente della condivisione. Per raggiungere un numero significativo di fan bisogna sponsorizzare la pagina, dunque pagare i social in modo che questi garantiscano la diffusione di pagina e post a più utenti possibili.
Instagram invece permette la creazione del solo profilo. E’ un social che si basa essenzialmente sulla condivisione di immagini dunque la comunicazione dovrà essere leggermente diversa rispetto a quella adottata su Facebook dove si possono inserire le parole. Il senso è sempre lo stesso, essere presenti con costanza per diventare credibili agli occhi del social, sponsorizzare i contenuti per raggiungere più fan e cercare di essere originali e interessanti con le creazioni.

Come pubblicizzare un sito internet con Google

Oltre i social anche il motore di ricerca più usato al mondo, ovvero Google, può essere utilizzato per pubblicizzare un sito. Google funziona con Ads, servizio che permette di sponsorizzare i link posizionandoli in alto alla pagina del motore di ricerca pagando un prezzo non molto elevato.
Pubblicizzare il sito con Google vuol dire anche creare contenuti che possano essere ottimizzati per il Web ovvero saper utilizzare le tecniche di SEO (attraverso parole chiave più ricercate si creano testi ad hoc) che permettono al sito di essere più in altro nella SERP di Google. Per creare contenuti di qualità bisogna rispettare alcune regole. Innanzitutto il sito deve essere datato e arricchito con contenuti sempre nuovi e originali, non pieni di parole chiave. Un altro suggerimento per posizionarsi bene su Google è quello di scegliere argomenti che interessino il popolo del web. Argomenti che possano interessare sono ad esempio rintracciabili grazia a strumenti come Google Trends che analizza tutti gli argomenti di tendenza.

Utilizzare Google Ads per pubblicizzare un sito internet

Google Ads offre una vetrina al sito da pubblicizzare fornendo posizioni nelle pagine del motore di ricerca. Le posizioni dipendono dall’algoritmo che, in base alla ricerca dell’utente e all’ottimizzazione del sito, combina domanda e offerta. Questo servizio è completamente a disposizione dell’inserzionista nel senso che non prevede un prezzo fisso, ma una somma di danaro variabile in base alla disponibilità di chi deve pubblicizzare il sito.
Le campagne pay per clic in particolare ti consentono il pagamento solo dei clic che effettivamente vengono fatti sul tuo sito. Utilizzare questo servizio è davvero molto semplice, basta un indirizzo mail, seguire le indicazioni in base a quello che più può essere utile al fine di pubblicizzare il prodotto e definire un budget. Fondamentale per la logica di posizionamento nel motore di ricerca è la parola chiave da inserire, deve essere semplice per l’utente e corrispondente all’offerta del sito. Una volta creato e completato l’annuncio basta fornire le informazioni della carta per poter pagare l’inserzione che si intende pubblicizzare e il gioco è fatto. Semplice ed efficace!