Search
Wednesday 5 May 2021
  • :
  • :

Ecobonus per acquisto e posa di tende da sole: tutto ciò che c’è da sapere

L’ecobonus relativo alle tende da sole costituisce un valido aiuto per chi desidera garantire alla propria abitazione un ottima protezione dai raggi solari, migliorando al contempo anche la qualità del suo isolamento termico.

Decidere di usare le tende da sole consente un effettivo risparmio energetico, in quanto diminuisce la necessità di utilizzare un condizionatore.
Inoltre, le schermature assicurano la protezione dai raggi solari e di rendere l’ambiente più vivibile, con un miglioramento delle condizioni dell’aria.

L’obiettivo focale dell’ecobonus è infatti finalizzato a incentivare un considerevole risparmio d’energia domestico, entrando così a far parte del vasto ventaglio di agevolazioni previste per l’anno 2021.

Le tipologie di tende che fanno parte di questo incentivo, sono sia per uso interno ed esterno e in particolare:

• zanzariere con schermature solare

• tende da sole per serre o per interni

• persiane, veneziane, tapparelle

• tende con lamelle orientabili o in tessuto

• frangisole.

Per riuscire ad ottenere la detrazione è necessario, inoltre, garantire il rispetto di determinati aspetti di applicazione che riguardano la schermatura, ovvero:

• Deve essere mobile

• Deve essere istallata al fine di proteggere una superficie con vetro

• L’applicazione può essere interna, esterna o integrata alla finestra.

Per la richiesta della detrazione è necessario presentare la documentazione specifica che attesti la certificazione della schermatura solare, ottenuta tramite misurazione con gTot che consente di calcolare la trasmissione della luce solare.

Ecobonus tende da sole 2021: Chi può richiederlo


Possono usufruire dell’ecobonus coloro che acquistano o sostituiscono una schermatura solare o tenda, in particolare è rivolta alle persone fisiche soggette a IRPEF, come: proprietari di immobili, inquilini, condomini per operazioni in parti uguali e tutti i beneficiari dell’utilizzo di un immobile in comodato o usufrutto.Oltre alle persone fisiche, anche le imprese hanno la possibilità di farne richiesta, rientrando così a farne parte anche le figure giuridiche soggette a IRES, titolari di aziende, professionisti che usano l’edificio per lo svolgimento della propria attività, enti pubblici o privati, istituti privati e associazioni tra professionisti.

Non è richiesto l’obbligo di sostituire gli infissi, basta soltanto richiedere il bonus per comprare delle nuove tende o sostituire quelle vecchie, senza dover toccare le porte finestre o finestre già installate.

Ecobonus tende da sole 2021: Come funzione la posa dell’installazione o sostituzione con detrazione fiscale

Per ottenere la detrazione del 50% sull’IRPEF e quindi secondo il modello del 730 della dichiarazione dei redditi, è necessario verificare se si è in possesso di tutti i requisiti richiesti, come descritto in precedenza.

Fanno parte delle spese permesse sia quelle per l’acquisto che per l’installazione delle tende che servono a riparare dalla troppa luce, riducendo i consumi di energia.

La procedura di pagamento richiesta è con bonifico postale o bancario, dal quale si deve evincere in modo chiaro il codice fiscale, la casuale di legge, data e numero di fattura ed è necessario che venga riportata l’apposita dicitura: Schermature solari ai sensi del D.lgs 311/2006 allegato M.

Una volta che i lavori saranno terminati è necessario inviare per via telematica la scheda in cui è descritto l’intervento direttamente dal sito web ENEA, entro e non oltre i 90 giorni successivi alla fine dei lavori.

Per un totale di 60.000 euro sono detraibili il 50% delle spese, con sistema di divisione delle quote in 10 rate annuali di uguale importo.
La prima quota relativa alla detrazione fiscale delle tende da sole è da dichiarare nell’anno d’imposta seguente.

Ovviamente, in situazioni del genere potersi affidare ad una ditta competente e specializzata è già un primo passo verso un risultato sicuro e di qualità.
Poiché grazie alla loro esperienza nel settore possono indirizzare il cliente verso una scelta della tenda che consente di ottenere la detrazione oltre ad assicurare la corretta presentazione di tutti i documenti necessari per poter procedere alla richiesta dell’ecobonus.