Search
Friday 4 December 2020
  • :
  • :

Le spiagge più belle d’Italia

Grazie alle diverse centinaia di chilometri di coste, l’Italia si propone – dal punto di vista prettamente turistico – grazie ad una grande quantità di spiagge che risultano essere incredibilmente attrattive, e che portano tantissimi turisti a godere delle bellezze paesaggistiche di diverse città. Per questo motivo, la maggior parte dei viaggi che viene organizzata all’interno del paese peninsulare riguarda un tipo di vacanza marittimo, dettato dalla visita di spiagge e luoghi balneari di grandissimo livello. Nello specifico, però, quali sono le spiagge più belle d’Italia, che ogni anno attirano migliaia di persone per la loro bellezza e la loro carica attrattiva? Nel dettaglio, ecco quali sono le migliori che meritano di essere sottolineate. 

 

Le spiagge più belle d’Italia da visitare in estate

Nel dettaglio, ecco quali sono le spiagge più belle d’Italia da visitare e da ammirare per le loro incredibili bellezze. Che sia per gli scorci paesaggistici che sanno offrire, che sia per sabbia fine e mare cristallino, le spiagge migliori che spiccano all’interno del nostro paese sono le seguenti:

 

  • Spiaggia dell’Areonauta, Gaeta (Lazio): anche conosciuta come spiaggia dei 300 gradini, a causa dei numerosi gradini in legno che occorre percorrere per raggiungere questo luogo, la spiaggia in questione si propone attraverso il suo scorcio di grandissima bellezza estetica, che porta tantissime persone a godere sia della tranquillità del luogo, sia della bellezza della spiaggia e del mare. Tra sabbia fine e dorata e mare cristallino tipico del Lazio, la spiaggia ha da offrire; numerosissime bellezze che non possono essere assolutamente sottovalutate;
  • Cala di Volpe, Costa Smeralda (Sardegna): se si parla di spiagge più belle d’Italia da visitare in estate non si può assolutamente sottovalutare Cala di Volpe, una vera e propria perla nella Costa Smeralda della Sardegna. La Costa in questione offre una serie di grandi meraviglie, che meritano di essere per la loro bellezza e il loro pregio; un luogo incredibilmente unico è quello della baia in questione;
  • Scala dei Turchi, Realmonte (Sicilia): una spiaggia meravigliosa, che spicca per le sue bellezze paesaggistiche in grado di attirare numerosissime persone. La Scala dei Turchi è chiamata in questo modo per la presenza di una parete rocciosa erosa dal vento, che si racconta abbia favorito l’insediamento degli ottomani all’interno della Sicilia; i sopra citati, in effetti, avrebbero trovato riparo nelle pareti rocciose che oggi creano uno scorcio paesaggistico di grandissima bellezza; 
  • Spiaggia di Sansone, Isola d’Elba: gli amanti della tranquillità possono ritrovare, all’interno di questa spiaggia, un luogo importantissimo e di grande bellezza all’interno del quale trascorrere vacanze e non solo. Il luogo in questione si propone per la sua grande bellezza, che la porta ad essere una vera e propria perla dell’Isola d’Elba; allo stesso tempo, la spiaggia è adatta anche a famiglie con bambini, dati i suoi fondali bassi e le sue acque dolci che permettono di limitare qualsiasi tipo di pericolo;
  • Punta Prosciutto, Salento (Puglia): ultima tra le spiagge che merita di essere citata tra le più belle d’Italia è la Punta Prosciutto presente nel Salento; non è un caso che la Puglia figuri come regione nella quale esiste una delle spiagge ritenute migliori d’Italia, grazie alla perfezione della cura delle spiagge pugliesi, oltre che data la bellezza di paesaggi e dei fondali. La spiaggia in questione si propone attraverso il suo mare cristallino, che non si fa fatica a definire paragonabile a quello caraibico.