Search
Thursday 6 May 2021
  • :
  • :

La magia del cioccolato, in un romanzo sensuale e ironico : Fuori le Mura


La magia del cioccolato, in un romanzo sensuale e ironico





12 novembre 2012 |



By




More


Share

Amore, soldi, sesso e potere. Sono questi i quattro ingredienti dietro il sipario del successo dei romanzi al femminile. Se è vero che Cinquanta sfumature di grigio nelle tre sue varianti è stato il libro più letto dell’estate in quasi tutto il mondo, c’era da aspettarsi che altri aguzzassero l’ingegno ripercorrendo il godimento e l’esuberanza di questo mix di elementi.

E’ il caso di Ladra di Cioccolato, della scrittrice americana Laura Florand (edito da Leggereditore), che in 329 pagine ci racconta la sensuale storia d’amore tra Cade e Sylvan, entrambi cioccolattieri di successo. Contrariamente alla James delle tre sfumature, il romanzo della Florand non spinge troppo l’acceleratore sull’erotismo tout-court, ma fa assaporare la tensione tra i personaggi servendosi di uno degli alimenti più peccaminosi al mondo, nonché il più sfruttato nella storia della cinematografia: il cioccolato (La Fabbrica di Cioccolato, Chocolat, Lezioni di cioccolato e, tra i più recenti, Emotivi anonimi).

La trama ricorda parecchio la famosa commedia romantica interpretata da Meg Ryan e Tom Hanks e diretta da  Nora Ephron nel 1998, C’è posta per te, ma a ruoli invertiti: Cade è la figlia del principale produttore di barrette di cioccolato americano, mentre Sylvain è il più raffinato chocolatier di Parigi. Lei vorrebbe mettersi in affari con lui, ma lui non intende svendere la sua arte a un colosso industriale. Lei è disposta a tutto pur di creare un nuovo prodotto dal sapore inconfondibile e raffinato, in grado di accrescere la fama del suo già popolarissimo marchio, persino a rubare le ricette dell’ostinato e affascinante chocolatier. Presto la notizia che una ladra di cioccolato si aggira per le strade di Parigi rimbalza di giornale in giornale, fino al New York Times, portando così nuovi clienti al negozio, ma mettendo in serio pericolo la reputazione della donna. Complice l’inebriante sensualità del cioccolato e nonostante tutto, l’attrazione fra i due non si fa attendere: più Cade si cala nel seducente e romantico mondo del cioccolato parigino, più si ritrova a dimenticare il vero motivo della sua visita.

Entrambi ricchi, potenti, belli e di successo, i due iniziano presto un gioco al gatto e al topo, che dapprima prende le sembianze di un’attrazione fisica folle, ma presto li porta ad innamorarsi, al punto che Cade sarà costretta a decidere se rinunciare al suo posto nell’azienda di famiglia e rimanere a Parigi con Sylvain o lasciare il suo nuovo amante e tornare alla sua vita di sempre.

Leggero e divertente, Ladra di cioccolato è una deliziosa gita tra le affascinanti e romantiche vie parigine. Nonostante qualche cliché qui e lì e l’incommensurabile voglia di trafugare barrette di cioccolato a ogni pagina, è senz’altro un buon libro d’intrattenimento per le serate invernali, ottimo anche come idea regalo per il prossimo Natale.

Ladra di cioccolato
Autore: Laura Florand
Traduzione: Sabina Terziani
Casa Editrice: Leggereditore
Pagine: 329
Prezzo: 10 € 

 



Tags: , , , , , ,

Category: Libri