Search
Monday 18 November 2019
  • :
  • :

Come scegliere l’outfit perfetto

L’outfit perfetto? Ecco come sceglierlo.

Un matrimonio, un battesimo, una festa di laurea o semplicemente un aperitivo con le amiche, ad ogni occasione il giusto outfit.
Diversificare è fondamentale per esaltare ognuna quello che preferisce e che la fa stare bene: le forme, lo charme, la personalità, il seno o gambe lunghissime.
Bene è ora di aprire l’armadio che sarà sicuramente ben organizzato con i capi divisi secondo tipologia; pantaloni, abiti, gonne, casacche, camicette, giacche e così via discorrendo.
La regola fondamentale che tutte noi dobbiamo necessariamente seguire, è quella di non avere nell’armadio capi che, ahimè, non entrano più, quelli famosi di “quand’ero magra”. Se magre non lo siamo più, quegli abiti dovranno sparire, se ritorneremo al peso giusto ricompreremo nuove creazioni, ma per il momento, potrebbero destabilizzarci e rendere difficile la scelta del nostro outfit perfetto.

Gli intramontabili “must have”

Ci sono alcuni capi d’abbigliamento che non possono mancare, sono i famosi “salva vita”, che con un accessorio glamour e scarpe giuste, risolvono l’impasse di una situazione “last minute”.
Sono il classico tubino nero, un abito fiorato o con disegni geometrici purchè colorato, pantalone nero, camicia bianca, jeans, un paio di giacche tinta unita da abbinare.

Come li abbiniamo

Vediamo di non sbagliare con gli abbinamenti, sui jeans si alle giacche scamosciate, ma assolutamente no alle giacche con taglio da cerimonia, si a tutti i giubbotti no ad una giacca di jeans di differente fattura e che non crei completo!
Con il tubino nero tutto diventa semplice e la scelta può orientarsi su un ventaglio di soluzioni davvero ampia, se vogliamo essere aggressive via libera al chiodo tinta su tinta, se vogliamo essere “business” il blazer o un trench saranno perfetti.
Il vestito a fiori potrà indirizzarci su un abbigliamento country e allora sceglieremo un paio di stivali bassi in cuoio o camoscio, cinta in vita e un cardigan lungo in tinta.

Le scarpe … più ne abbiamo più siamo felici

Le scarpe fanno sempre la differenza anche nei look creati da outfit con capi base.
Scarpa con tacco alto, soprattutto per chi alta lo è poco, per occasioni importanti, magari con strass o decorazioni, indicate anche sotto i jeans con gli accessori di richiamo.
Le ballerine si indossano quando l’altezza lo consente e saranno meravigliose con i divertenti pantaloni Capri o gonne corte ma anche sotto abiti lunghi per occasioni particolari.
Gli stivali, invernali o estivi, alti sotto al ginocchio, sono giusti sotto gli abiti sia corti che lunghi, dipende dal tacco e gonne corte o di media lunghezza.

Gli accessori

La differenza in tutti gli outfit la fanno gli accessori. Come? Proviamo a non cambiarci jeans e camicetta del mattino, indossati con l’anfibio nero e uno zainetto; sostituiamo gli accessori con un sandalo gioiello, pochette e cinta in tinta con paillettes, bracciali e orecchini con strass, tiriamo i capelli, ravviviamo il trucco e siamo pronte per una serata “sciccosissima”.
Devono essere colorati e ne possiamo indossare tanti, purchè coordinati.