Search
Friday 5 March 2021
  • :
  • :

Il gelato di Firenze

L’Italia vista dalla cucina

Il Bel Paese è famoso per le sue opere d’arte e per la sua tradizione culinaria e a Firenze, culla del Rinascimento, la combinazione tra questi due elementi è evidente. Infatti tra musei, palazzi e monumenti, una delle attrazioni più apprezzate dai locali e dai turisti è il Caffè delle Carrozze, locale storico fondato nel 1880. Prende il nome dal vicino Arco delle Carrozze e si trova su Ponte Vecchio, una delle opere architettoniche più visitate della città. In questo luogo si uniscono storia, arte e cucina, per dar vita al gelato artigianale più buono. La lavorazione avviene secondo la tradizione e gli ingredienti vengono selezionati con cura tra le eccellenze del territorio. La frutta impiegata segue la stagionalità, mentre per la preparazione non si usano i grassi animali, a beneficio della salute e anche di vegetariani, vegani e bambini. Per assaggiare uno degli alimenti più noti e più amati della cucina italiana.

La tradizione toscana

Al Caffè delle Carrozze il gelato non è l’unico cibo da gustare, come indicato dal sito del locale Gelateria Firenze, ma ci sono anche le pietanze salate. Molto conosciuto per gelati, sorbetti, creme e per la pasticceria, lo storico Caffè negli Anni Novanta ha deciso di ampliare la propria offerta, inserendo nel proprio menù una serie di pietanze tradizionali toscane salate. Ci sono formaggi, salumi e piatti freddi realizzati secondo le antiche ricette e con qualche innovazione utile a esaltare ulteriormente il sapore dei cibi. Nella lista ci sono le salsicce di Caprese Michelangelo, il caprino del Mugello, il Salame Toscano Pontassieve, la finocchiona di San Giminiano, l’olio di San Casciano e moltissimi altri prodotti tipici della tradizione regionale. Tra i piatti salati, però, spicca anche la pizza.

La pizza fatta con cura

Chi visita Firenze e l’Italia cerca sicuramente la pizza, perché è una delle pietanze più conosciute al mondo. Al Caffè delle Carrozze la pizza si realizza con la mozzarella sgocciolata 24 ore prima della preparazione e si esegue la lievitazione in modo naturale. Questo è uno dei segreti del successo dello storico locale fiorentino. Fermarsi a Ponte Vecchio, sedersi a un tavolo della gelateria di Firenze, sorseggiando la bevanda preferita e assaggiando una pizza o un panino e un gelato, permette di assaporare la vita e di entrare veramente in contatto con la cultura italiana. La cucina, infatti, è una parte importante della tradizione e delle usanze del Paese, ecco perché assaporare i piatti di alta qualità consente di vivere un’esperienza molto intensa tra i sapori toscani. Il Caffè delle Carrozze è diventato un punto di riferimento per i fiorentini e per i turisti, perché offre ottimo cibo in una grandiosa cornice.