Search
Tuesday 4 August 2020
  • :
  • :

Cosa vedere nella suggestiva Caracas

Una delle destinazioni più ambite dai turisti per le loro vacanze estive resta sempre la meravigliosa Caracas. La capitale del Venezuela si trova in una bellissima vallata nella costa settentrionale del paese. Vicina al Mar dei Caraibi e dalle splendide isole Los Roques e Isla Margarita offre diverse attrazioni per i propri turisti. Si dice che il suo nome deriva dai più diffusi fiori della valle dove sorge questa città, infatti esse venivano chiamate caraca dagli indigeni. Questa pianta è simile a quella di amaranto anche se i fiori non sbocciano mai, per questo si può trovare solamente a Caracas.

Bisogna comunque comprendere che per gli abitanti la situazione economica non è così semplice. Infatti appena arrivati noterete da subito il gap che ce tra quelli benestanti e quelli che faticano ad arrivare a fine giornata. Per questo la città ha un alto tasso di criminalità e si consiglia sempre ad ogni turista di scegliere di visitare le zone più sicure, di restare sempre in gruppo e se possibile di non portarsi con sé tanto denaro cash e gioielli. Fare un viaggio a Caracas significa immergersi profondamente nella natura, con vaste spiagge paradisiache e panorami mozzafiato. Andiamo a vedere insieme alcune delle attrazioni principali della città e che non possono mancare assolutamente nelle vostre agende se state per visitarla.

Le bellezze della città

Iniziamo subito dal parco nazionale El Avila che si trova a nord della città e viene considerato il polmone verde. Visitata da molti turisti e subito diventata un punto di riferimento e di incontro per organizzare passeggiate e picnic e praticare anche vari sport. Inoltre troverete anche diverse specie vegetali che testimoniano perfettamente il vario ecosistema di Caracas e da questa collina potrete anche vedere il mare dei Caraibi. Dentro la città troverete anche il Pantheon Nazionale considerato come uno degli edifici più importanti di Venezuela. La struttura utilizzata come la dimora di persone illustri della storia venezuelana, come Simon Bolivar, un temo era la Chiesa della Santissima Trinità distrutta da un terremoto nel 1812.

Passeggiando per la città ovvero nel suo centro storico avrete la possibilità di visitare anche la famosa piazza intitolata a Simon Bolivar. Sempre nella stessa zona troverete anche la Cattedrale di Caracas che è anche la più antica costruita nel 1567 e viene gelosamente conservata dal governo venezuelano. Al suo lato ammirerete la torre con un orologio in grado di suonare anche l’inno nazionale tra altre melodie. Se siete amanti dell’arte religiosa non potete non visitare il Museo Sacro. Un edificio restaurato recentemente dove vengono anche organizzati gli eventi, spettacoli teatrali e concerti più famosi. Altre destinazioni interessanti sono anche il Parco del Este, il Giardino Botanico e il Museo dell’Arte Contemporanea.

Movida Venezuelana

Quando cala la sera si accendono i riflettori sui quartieri più animati come il Las Mercedes, La Floresta oppure El Rosal. In questi quartieri troverete i locali più alla moda e più frequentati dove godervi un ottimo rum prodotto proprio a Caracas. Inoltre è possibile anche scegliere i locali tipici che propongono anche musica dal vivo per maggiore relax. Se state pensando di preparare le vostre vacanze a Caracas tornerete con un ricordo indimenticabile e tanta voglia di ritornarci al più presto.