Search
Monday 19 April 2021
  • :
  • :

Nada in Musicaromanzo : Fuori le Mura


Nada in Musicaromanzo





17 gennaio 2011 |



By



| 2 Replies



More


Share

COMUNICATO STAMPA

PRODUZIONI FUORIVIA
presenta
Nada in
MUSICAROMANZO
ispirato e tratto dal romanzo Il mio cuore umano di Nada Malanima
di e con Nada
Regia di Alessandro Fabrizi
Disegno luci di Andrea Violato
Musiche di Nada
PRODUZIONI FUORIVIA
ROMA, TEATRO VASCELLO
da martedì 18 a domenica 23 gennaio 2011
e da martedì 25 a domenica 30 gennaio 2011
inizio ore 21.00, domenica inizio ore 17.00
Via G. Carini 78 (Monteverde Vecchio),
www.teatrovascello.it
E le rane non sanno più cosa sono
Hanno perso l’identità
Si credono ragni
E si arrampicano sui soffitti
Ed io mi chiedo
Chi sarò domani
Se sarò
Chi sarò?

Nada siamo abituati a pensarla come cantante, come la ragazzina quindicenne che ha incantato e infiammato il Teatro Ariston, con la canzone “Ma che freddo fa”, fino alla donna che ha saputo dare un brivido rock all’edizione 2007 del Festival di Sanremo con “Luna in piena”. Qui la troveremo invece in una veste per molti aspetti inedita. Se il teatro è stato certamente parte del suo percorso di artista curiosa e passionale (molti ricorderanno i suoi lavori con Bosetti, Messeri, Fo), con MUSICAROMANZO Nada si mette per la prima volta totalmente in gioco, totalmente a nudo. Sola in scena, in una scenografia scarna, scura, quasi “garage”, una sorta di “non-luogo” dell’anima, si muoverà leggera a raccontare una storia onirica fatta di visioni, parole, cantilene che diventano musica, una storia che si intreccia con la sua storia più intima e profonda fatta di piccoli ma fondamentali episodi di vita.

LO SPETTACOLO
MUSICAROMANZO
IL MIO CUORE UMANO è un romanzo che racconta la storia di un’infanzia e di un’adolescenza nella Toscana tra gli anni ‘50 e ‘60, di un’educazione sentimentale indimenticabile e selvaggia alla vita, delle vicende di una famiglia toccata dall’amore e dalla follia. È la storia autobiografica e poetica di un mondo che non esiste più, dove l’essenza magica della natura, il tempo che passa, la pazzia, la passione, la morte, il diventare grandi sono un canto narrativo semplice e profondo che vibra di una forza misteriosa e struggente.
Da questa storia nasce “MUSICAROMANZO“, storie, poesie, prosa e canzoni, incontri e scoperte per dar vita ad un romanzo in musica che racconta le visioni, i sogni, gli amori, le ferite e le paure nella ricerca di un equilibrio tra l’ingenuità del passato e la conquista del futuro.
Nada nel corso del tempo attraversa quei sentimenti che formeranno il bagaglio personalissimo del suo fragile ma forte “cuore umano”, dove “si affanna nei sentimenti che si involano e fanno solchi dentro le teste” e incontra mandibole, scorpioni, temporali, colpi che diventano bombe poi cannoni e pillole di ogni colore.
MUSICAROMANZO è musica con parole dette e recitate, parole che si cantano anche.
E da “Il mio cuore umano” è stato realizzato anche un film di Costanza Quatriglio, prodotto da Angelo Barbagallo per Rai Tre, e destinato ad avere, oltre al naturale sbocco televisivo (è andato in onda il 20 agosto 2009 su Rai 3), una distribuzione in DVD. Il film è stato inoltre presentato in anteprima e con grande successo al Festival Internazionale di Locarno l’11 agosto 2009.

Nello spettacolo vengono eseguite le canzoni:
SENZA UN PERCHE’ (Nada)
PIOGGIA D’ESTATE (Nada)
BOLERO (Nada)
PIANTAGIONI DI OSSA (Nada – inedito)
TUTTO A POSTO (Nada)
LUNA IN PIENA (Nada)
GUARDAMI NEGLI OCCHI (Nada)
RACCOGLITI (Nada – inedito)



Tags: , ,

Category: Teatro