Search
Friday 5 March 2021
  • :
  • :

Il Racing Nuoto Roma vittorioso anche in terra siciliana | Fuori le Mura

Il Racing Nuoto Roma vittorioso anche in terra siciliana

24 gennaio 2012

di Sport

Un poker di Flavia Muccio e cinque gol di Nadia Pietrafitta trascinano le romane nella seconda di campionato

 

Comunicato stampa Racing Pallanuoto

È stato un Racing “corsaro” quello che ha sconfitto le avversarie del Gifa Palermo nella seconda gara del campionato nazionale di serie A2 femminile. Le atlete capitoline sono partite “a reazione” imprimendo immediatamente il proprio ritmo al match, riuscendo a segnare sette reti nei primi due parziali e subendone solo due. Nel terzo e nel quarto il divario fra le due formazioni è stato meno netto, complice anche l’ampio turnover operato da coach Tomasi, ma le romane hanno potuto gestire il cospicuo vantaggio accumulato senza mai rischiare di permettere alle calottine bianche di riaprire la contesa, chiudendo con l’importante risultato di 14-7 in proprio favore.

In grande evidenza, come sempre, Nadia Pietrafitta, autrice di cinque marcature, dopo le prime due spedite in rete nella prima uscita di campionato, ma anche Flavia Muccio, rimasta a secco la settimana scorsa, che ha lasciato andare il proprio braccio a ruota libera, insaccando ben quattro vote la sfera. In crescita anche Flavia De Luca: la giocatrice romana, dopo aver firmato con un proprio gol in extremis la vittoria di sette giorni fa, ha replicato oggi marcando tre reti e fornendo una prestazione di grande quantità e qualità. Da segnalare anche le due reti di Gloria Citoni e Agnese Novelli (una a testa) che sono andate a completare la festa capitolina. Negli ultimi parziali coach Tomasi ha dato spazio anche alle sue atlete più giovani, Bianchi (classe ’95), Bartolucci (’96) e Zitelli (’94) entrata fra i pali al posto della collega Riccardi.

“Sono contento di come abbiamo giocato oggi – ha dichiarato proprio l’allenatore di via Avicenna – Abbiamo disputato una gara migliore rispetto a quella della settima scorsa, ci siamo imposti sin da subito e non abbiamo mai rischiato niente. Ovviamente il divario fra le due formazioni era netto e lo sapevamo, ma siamo stati bravi a non complicarci la vita da soli. Di certo ancora ci serve tanto impegno per crescere, visto che anche oggi abbiamo sprecato molto rispetto a quanto costruito. Eppure voglio pensare positivo: contro Civitavecchia e contro il Palermo lo scorso anno gettammo al vento una stagione, questa volta abbiamo messo da parte il bottino pieno, speriamo che questo sia un buon viatico per un’annata di soddisfazioni. Abbiamo bisogno di concentrazione e di giocare ogni match come se fosse una partita a sè stante, oggi lo abbiamo fatto e mi ritengo soddisfatto”. Queste le parole del mister che sta pensando già al prossimo impegno di domenica 29 contro i Castelli Romani, un altro derby laziale con il quale dover fare i conti, nel quale sarà necessario fornire una prestazione ancora più convincente di quella odierna.

Parziali: 2-4, 0-3, 2-3, 3-4

Marcatrici Racing:

Pietrafitta 5, Muccio 4, De Luca 3, Citoni 1, Novelli 1.

 

 

Share