Search
Tuesday 21 May 2019
  • :
  • :

Come organizzare traslochi a Roma in sicurezza e velocità

Come organizzare un trasloco ?

Ogni volta che si deve organizzare un trasloco sono diversi gli stati d’animo che possono affollare i nostri pensieri. Voglia di iniziare una nuova vita o un nuovo lavoro e tanta tanta novità non devono essere offuscati dall’ansia del trasloco. Per cui è necessario pensare positivo e organizzare il tutto nei minimi dettagli. Prima di tutto è necessario scegliere se organizzare il trasloco in autonomi o affidarsi ad una ditta di traslochi.

La scelta è influenzata da molteplici fattori di natura economica, di sicurezza e velocità. In primo luogo è bene prima della data decisa per il trasloco fare un po’ di ordine e di pulizia. Partiamo dall’armadio ognuno di noi ha dei capi che non indossa da molto tempo al quale fa fare solo il cambio di stagione.

Bene è arrivato il momento di decidere se continuare a portarli con noi o se è il caso di dismetterli. Casa nuova vita nuova per cui la parola d’ordine è via il superfluo. Oltre ai capi di abbigliamento è bene eliminare tutti gli oggetti che non si adatteranno alla nuova abitazione. Questa operazione vi faciliterà anche nella definizione dei nuovi spazi.

Traslochi a Roma

Dovete trasferirvi a Roma è possibile organizzare il trasloco in modo rapido e veloce in tutta sicurezza. Per poter scegliere al meglio ed in assoluta sicurezza possiamo affidarci ad ditte specializzate. Per problemi logici potrebbe essere difficile individuare una ditta di traslochi locale. Un grande aiuto ci fornito quindi dal web.

Differenti sono infatti le ditte di traslochi che mettono a disposizione il proprio servizio in modo professionale, offrendo preventivi a seconda delle esigenze. Ogni azienda descrive nel dettaglio i servizi che può a disposizione e vanno dai traslochi economici, ai traslochi fai da te per finire con il tutto incluso.

Nel trasloco fai da te generalmente viene solo messo a disposizione il mezzo ed il personale per effettuare il trasferimento. In quello economico si ha la sicurezza di spendere il minimo indispensabile occupandosi direttamente dell’imballo degli oggetti da trasferire.

L’ultima soluzione comprende invece l’utilizzo di una squadra specializzata alla quale lasciare l’onere di imballare, trasportare e ricollocare il tutto nelle nuova abitazione. In ultimo la squadra penserà anche a rimontare l’eventuale mobilio (su Roma si può tra gli altri fare riferimento a Traslochiaroma.eu).

Sicuramente affidarsi ad una ditta di traslochi ci metterà al riparo da alcune incombenze. Tra le tante ad esempio il pensiero di dover individuare,prenotare ed individuare il giusto mezzo di trasporto. Oppure la ricerca di personale qualificato che ci aiuti nel rimontaggio dei mobili. In aggiunta molte ditte di traslochi hanno la possibilità di custodire i mobili e gli articoli ingombranti prima del trasferimento in ambienti sicuri e sorvegliati h24.

Per una maggiore sicurezza e tranquillità è bene però seguire delle regole ed organizzare a monte ed in modo dettagliato il trasloco. Una buona organizzazione iniziale unita all’attività della ditta faciliteranno sia il trasferimento che la nuova collocazione. Ad esempio sarà particolarmente utile scrivere sui cartoni ad esempio il loro contenuto ed indicare la stanza in cui dovranno essere ricollocati.

Questa semplice operazione sarà utile sia per la sistemazione all’interno del mezzo di trasporto sia nella fase del trasbordo nella nuova abitazione. Scegliere con cura ed attenzione la ditta di traslochi vi eviterà spiacevoli sorprese come ad esempio la possibilità di smarrire oggetti cari o peggio di vederli danneggiati.

Buon trasloco!