Search
Monday 19 April 2021
  • :
  • :

Impotenza maschile psicologica

Può accadere, creando non pochi problemi a la vive: parliamo dell’impotenza maschile derivante da questioni di natura psicologica. Vediamone cause e rimedi.

Stress oppure…

E’ un vero e proprio psicodramma quello che vive un uomo che, durante la fase dei preliminari necessari per fare l’amore, si accorge che l’ovvia erezione è totalmente latitante nonostante gli sforzi prodotti. C’è chi considera un evento del genere come un incidente di percorso ma a condizione, che non si ripresenti in futuro ma se invece si ripetesse?

Le cause di una momentanea impotenza maschile di natura psicologica può avere tutta una lunga serie di motivazioni che partono da un momento di forte stress emotivo che può essere originato da problemi di lavoro o anche affettivi; problemi di salute fisica che minano l’integrità dell’apparato riproduttivo (basti pensare, ad esempio, a qualche disfunzione della prostata oppure al colesterolo che intasa i vasi sanguigni inclusi quelli che si trovano nel membro maschile); il riaffiorare di tare mentali irrisolte che si presentano all’improvviso per via di qualche causa scatenante.

Insomma, il panorama delle cause e concause è talmente vasto e significativamente personale che ogni persona che soffre di questa impotenza deve fare riferimento solo a se stessa per riuscire a comprendere l’origine e trovare l’appropriata soluzione.

A chi rivolgersi

Se il fenomeno si ripete, il problema deve essere affrontato insieme a degli specialisti. Parlandone senza remore al proprio medico, sicuramente questo prescriverà tutta una serie di analisi atta a stabilire se il problema dell’impotenza è legato o meno, ad una disfunzione fisica. Se gli accertamenti producono dei risultati che escludono l’origine fisica del problema, appare indicata la strada da seguire, ossia quella di recarsi da uno psicoterapeuta con il quale parlare apertamente del problema per scoprirne le cause di origine psicologica.

Rimedi

disfunzione erettilePartendo dal presupposto che esiste una variegata serie di rimedi che possono essere utilizzati per risolvere la disfunzione erettile, sarà lo stesso psicoterapeuta a suggerire quale sia il più idoneo per quel singolo caso. Da una più corretta ed equilibrata alimentazione ad una vita più salubre che esclude alcolici, fumo e vita sedentaria, passando per farmaci adatti per aiutare la libido a valorizzare ogni stimolazione, molte sono le opportunità che uno psicoterapeuta può prescrivere al paziente al fine di aiutarlo a risolvere la sua impotenza.

L’importante è sapere che esistono delle terapie che aiutano a ritrovare la serenità mentale che consenta di vivere il sesso senza problemi e con la necessaria gioiosità che occorre per trovare tutti gli input che servono.