Search
Thursday 6 May 2021
  • :
  • :

Compressori per l’industria: cosa sono e come funzionano

Il compressore industriale è un macchinario, attraverso il quale è possibile incrementare la pressione di un gas attraverso l’energia meccanica.
Il suddetto processo di compressione è fondamentale in quanto permette di sfruttare l’energia originata dalla compressione dell’aria per compiere una determinata attività.
I compressori in questione vengono impiegati in generale all’interno del settore industriale, in quanto questi ultimi rappresentano un valido aiuto per l’uomo.
Grazie ai suddetti compressori è possibile infatti svolgere molteplici mansioni all’interno del contesto industriale in modo ottimale e soprattutto in tempi decisamente rapidi.
Prima di procedere all’analisi delle diverse tipologie di compressori occorre comprendere le dinamiche relative al loro funzionamento.

 

Come funziona un compressore industriale

A tal proposito l’elemento chiave è rappresentato dal gruppo di compressione ovvero dalla combinazione delle componenti che rendono possibile lo svolgimento del processo di compressione dei gas. Nel processo possono essere impiegate due diversi tipi di tecnologia ovvero quella meccanica e quella dinamica.

La tecnologia meccanica è quella maggiormente impiegata: quest’ultima si verifica attraverso precisi movimenti meccanici di una vite o di un pistone. La compressione del gas avviene in questa particolare tipologia meccanica nota come volumetrica, con la diminuzione del volume del gas.

La tecnologia dinamica invece procede alla compressione del gas, attraverso il passaggio di quest’ultimo in apposite centrifughe o turbine.

I compressori per l’industria impiegano nel loro funzionamento un motore elettrico. A tal proposito la trasmissione di energia fra il motore e il gruppo di compressione può distinguersi in due differenti categorie.
Si può infatti distinguere la trasmissione a cinghia e la trasmissione diretta.
La trasmissione diretta diversamente da quella a cinghia offre un vantaggio legato al fatto che quest’ultima opera senza perdite di energia e dunque di potenza.

Per quanto concerne la scelta del compressore occorre precisare che all’interno del mercato si possono trovare molteplici modelli e molteplici tipologie di compressori. Prima di procedere all’acquisto si consiglia pertanto di prendere in considerazione alcuni aspetti ed elementi. È necessario prendere in considerazione il settore industriale nel quale questo dovrà operare, ovvero lo scopo che quest’ultimo dovrà garantire attraverso il suo funzionamento. In questo particolare contesto prima di procedere è pertanto necessario visionare le questioni tecniche relative alla pressione di lavoro e alla quantità di aria richiesta.

Compressori per l’industria: le differenti tipologie

E’ possibile distinguere in ragione del differente principio di costruzione e di realizzazione differenti tipologie di compressori per l’industria: i compressori a vite, a pistoni, a membrana o a diaframma.

I compressori industriali a vite sono caratterizzati dalla presenza di due alberi rotanti, i quali operano in modo ottimale ruotando in senso contrapposto. Questa azione permette di imprigionare l’aria, la quale viene successivamente trasportata in modo energico sul lato opposto.
Questa azione è finalizzata ad incrementare la pressione del macchinario in mandata.
In ragione delle sue particolari caratteristiche, tale tipologia di compressore è quella maggiormente impiegata all’interno del contesto industriale.

I compressori industriali a pistoni operano invece attraverso delle apposite valvole di apertura e chiusura attraverso le quali vengono poste in contatto la camera presente all’interno del cilindro con la tubazione di aspirazione e la tubazione della mandata.

I compressori a membrana eseguono il processo di compressione attraverso un apposito cilindro il quale al posto di un pistone o di una vite presenta una apposita membrana.
Questa particolare tipologia di compressore è particolarmente apprezzata ed impiegata in ragione delle sue caratteristiche e della sua silenziosità nel funzionamento all’interno del settore industriale alimentare, farmaceutico e chimico.

 

Se vi serve acquistare un compressore per la vostra industria, vi consigliamo di rivolgervi a STERI che dal 1968 vende componenti d’alta qualità.