Search
Wednesday 12 December 2018
  • :
  • :

Liposuzione laser: vantaggi e benefici rispetto a quella chirurgica

Liposuzione: tecnica sempre più usata che permette di asportare il tessuto adiposo di glutei, addome, fianchi, cosce e ginocchia, attraverso aspirazione.

Ne esistono vari tipi, da quella chirurgica a quella laser.

Quale scegliere? Esaminiamo i vantaggi e gli svantaggi di queste due tecniche.

 

Liposuzione chirurgica

 

La procedura della liposuzione chirurgica consiste nell’incidere la pelle di alcuni millimetri nei punti interessati.

In questi fori appena praticati viene inserita una cannula, che attraverso movimenti esperti del chirurgo, aspira il grasso in eccesso.

È un vero e proprio intervento chirurgico che richiede il ricovero del paziente in day-hospital ed un’anestesia generale o locale in base all’area che sarà operata.

L’intervento dura da 1 a 4 ore e vi è un disagio post-operatorio non indifferente.

I risultati sono durevoli in base al tipo di vita che il paziente adotterà successivamente.

 

Liposuzione laser

 

La liposuzione laser consiste nell’inserimento di piccole cannule che ospitano alla loro estremità un laser.

Grazie al calore che emana scioglie letteralmente il grasso, che viene poi drenato o delicatamente aspirato.

Il corpo del paziente, attraverso questo trattamento, reagisce naturalmente aumentando il tono muscolare e rendendo la cute più delicata.

I laser, progettati appositamente per questa tecnica, colpiscono solamente le cellule adipose, proteggendo muscoli e nervi.

Il paziente, dopo essere stato sottoposto a questa tecnica, non avrà un disagio post-operatorio, né avvertirà dolore.

 

Scegliere la liposuzione laser reca vantaggi e benefici

 

Il paziente che necessita di riduzioni adipose avrà numerosi vantaggi e benefici scegliendo

la liposuzione laser, rispetto a quella chirurgica. Esaminiamone i motivi.

La liposuzione laser può essere effettuata non solo in zone come glutei, addome, cosce, fianchi e ginocchia, ma anche sul volto, riducendo mento o guance che nel corso del tempo hanno avuto un rilassamento.

Questo metodo estetico permette di ottenere dei risultati migliori grazie alla precisione del procedimento. Inoltre è meno invasiva, perciò non causa emorragie e complicazioni post-operatorie.

Il paziente non sarà a rischio di embolia polmonare e non avrà la pelle rovinata da tumefazioni.

La tecnica chirurgica della liposuzione traumatizza il corpo, in quanto il grasso adiposo, la cellulite e i lipomi non vengono sciolti ma frantumati.

Come sappiamo, in genere per interventi delicati, che siano in day-hospital o con degenze più lunghe, al paziente viene somministrata un’anestesia generale o locale.

L’anestesia ha vari effetti collaterali come nausea e vomito, brividi e freddo, confusione e perdita di memoria, vertigini, lividi e così via.

La liposuzione laser elimina completamente i rischi sopra citati.

 

Quando ricorrere alla liposuzione senza bisturi

 

Se il vostro corpo non vi soddisfa e se un regime alimentare corretto ed esercizio fisico regolare non sono bastati a rendere il fisico attraente ai vostri occhi, forse state pensando alla liposuzione.

La guida che avete letto dimostra i rischi della liposuzione chirurgica e i benefici di quella laser.

Fate una scelta meditata e motivata calcolando non solo la spesa economica, ma anche quella fisica.

Non pensate solamente ai risultati finali, soffermatevi piuttosto agli effetti immediati che una terapia sbagliata potrebbe causarvi; infine scegliete il tipo di liposuzione migliore.

Sette donne su dieci hanno scelto la liposuzione laser. Tu che farai?